Il blog di Vincenzo Masotti



I testi


I link

Accomazzi.net

Sito RTSI


Valid XHTML 1.0!

Sar-At 6.1
Powered by Sar-At


Torna alla Home

Il testo di Vincenzo:

Si trovano molti libri nella rete. Libri elettronici, voglio dire, che si possono prelevare e leggere con calma sul proprio computer. E anche stampare. Può sembrare un'idea azzardata lasciar prelevare dalla rete la versione elettronica di un libro: se il testo elettronico è gratuito, chi comprerà quello su carta? La risposta di molti è questa: “testo elettronico e libro a stampa non sono concorrenti, ma alleati. Servono a scopi almeno in parte diversi, e si utilizzano in occasioni diverse. Il testo in rete permette l'accesso diretto alle risorse citate e può sfruttare, oltre alle immagini, anche animazioni o brevi filmati. Il testo a stampa può essere letto ovunque, trasportato, sottolineato. Inoltre, grazie alla versione 'on-line', chi vuole valutare l'interesse e la bontà dei testi può farlo prima dell'acquisto”. E comunque un libro è sempre qualcosa di più - e di più bello - di un insieme di fogli stampati. 
Ma la cosa che mi interessa di più è: Se ho bisogno di un manuale posso trovarlo nell’Internet? Beh, ho il sospetto che non esista manuale che non sia rintracciabile in rete. Naturalmente in forme e modalità le più diverse. Tralasciamo i siti clandestini o quelli privati di persone appassionate di un determinato argomento (numerosissimi) e vediamo qualche sito superspecializzato. Il primo che mi sentirei di segnalare è il sito inglese www.instruction-manuals.co.uk.
Si sa, gli inglesi sono grandi consumatori di manuali. Anni fa mi è capitato spesso di trovare persone nelle strade periferiche intente a delicate operazioni di aggiustaggio delle automobili utilizzando manuali acquistati in libreria. Meccanici di strada, ma non solo. Oggi in questo sito instruction-manuals si trova praticamente di tutto: manuali per auto, camcorders, proiettori, giochi, microfoni, ecc. ecc. e naturalmente computer, palmari e software. Alcuni sono gratuiti, altri sono a pagamento online, altri devono essere richiesti via spedizione postale. Un sito molto denso.
Anche in italiano si trovano siti ben forniti: per esempio in www.manuali.net si trovano diverse migliaia di manuali, dedicati a 18 temi fondamentali che vanno dall’economia e finanza alla musica e spettacolo, dall’elettronica e tecnica alla programmazione.
A proposito di programmazione, per quel che riguarda il freesoftware, va detto che tutti i principali utensili per il software libero sono ampiamente documentati nel sito www.gnu.org/manuals.
Se tutto questo non vi sembra sufficiente, fatevi una passeggiatina personale con un motore di ricerca e vedrete quante cose si trovano – come al solito – nella rete. Scoprirete che sono sempre meno le occasioni di ottenere istruzioni gratis... Così vale sempre di più il mio slogan preferito: buona navigazione nel mondo virtuale, ma soprattutto buona navigazione nel mondo reale...

I commenti dei visitatori:


Your answer lifts the ingitlelence of the debate.


5TzLaAfEViB - 09-11-2016

Your answer lifts the ingitlelence of the debate.


5TzLaAfEViB - 09-11-2016

Your answer lifts the ingitlelence of the debate.


5TzLaAfEViB - 09-11-2016

Hai qualcosa da dire anche tu? Scrivi un commento