Il blog di Vincenzo Masotti



I testi


I link

Accomazzi.net

Sito RTSI


Valid XHTML 1.0!

Sar-At 6.1
Powered by Sar-At


Torna alla Home

Il testo di Vincenzo:

L'AIAF è l’Associazione Italiana degli Analisti Finanziari, che raggruppa più di mille soci che operano come analisti nelle banche, nelle società di capitali, negli studi professionale, ecc.
L’associazione ha emesso nel duemila un decalogo che dovrebbe essere una garanzia di trasparenza nel caotico universo delle consulenze finanziarie presenti nell’Internet.
Attualmente i siti della rete che si possono fregiare del marchio dell’AIAF sono circa 75 (gli indirizzi si trovano in http://www.aiaf.it/html/ ).
Il decalogo è questo (ne faccio una sintesi, ma fedele...):
1.) nell’informazione finanziaria siano separati i fatti dalle opinioni e citate le fonti.
2.) devono essere resi espliciti i criteri che portano a certe valutazioni sui titoli e a quali condizioni sono validi.
3.) Chi esprime la valutazione chiarisca se essa proviene da una sua analisi, o citi la fonte e come raggiungerla.
4.) Deve essere chiaramente indicata la data in cui il giudizio è stato formulato, il prezzo del titolo al momento della valutazione, o l’ultimo aggiornamento.
6.) eventuali conflitti di interesse rispetto alle informazioni diffuse devono essere resi noti, meglio se con indicazione esplicita.
7.) Il consulente “on-line” deve essere identificabile personalmente, e deve indicare dove può essere raggiungibile o contattato.
8.) Eventuali conflitti di interessi di soci, amministratori o dipendenti, devono essere resi noti, con indicazione esplicita, e ne deve essere dichiarata la natura.
9.) La Società che produce e/o diffonde consulenza finanziaria in rete deve chiarire se essa stessa o Società appartenenti allo stesso Gruppo svolgono, con l’autorizzazione delle competenti Autorità di Vigilanza, anche attività di promozione e vendita di servizi finanziari, ovvero attività di raccolta ordini e di negoziazione.
10.)il Consulente e la Società si impegnano ad applicare costantemente questi principi che hanno scelto liberamente di adottare.  (Giugno 2000)
Sono regole di buon senso. Il problema, specialmente in Italia, è legato alla loro attuazione. Spero che eventuali regole disattese siano chiaramente e pubblicamente sanzionate.

I commenti dei visitatori:


ma... dici di non fidarsi dei siti che parlano di medicina, tantomeno di quelli che parlano di finanza !


Enrico - 15-01-2008

ma... dici di non fidarsi dei siti che parlano di medicina, tantomeno di quelli che parlano di finanza !


Enrico - 15-01-2008

ma... dici di non fidarsi dei siti che parlano di medicina, tantomeno di quelli che parlano di finanza !


Enrico - 15-01-2008

It's spooky how cvleer some ppl are. Thanks!


WKGhWtnwnBXEyRuq - 23-05-2011

Please keep thnoriwg these posts up they help tons.


cqtyZRcN8J7Y - 09-11-2016

Please keep thnoriwg these posts up they help tons.


cqtyZRcN8J7Y - 09-11-2016

Hai qualcosa da dire anche tu? Scrivi un commento