Il blog di Vincenzo Masotti



I testi


I link

Accomazzi.net

Sito RTSI


Valid XHTML 1.0!

Sar-At 6.1
Powered by Sar-At


Torna alla Home

Il testo di Vincenzo:

"il Comandante Ramón, solitario in cima alla montagna con la sua brava mogliettina rotondetta e la sua corte di ragazzini affascinati dall'ideologia e dal potere delle armi, trascina la vita come un Peter Pan invecchiato, masticando vaghe idee di riscatto sociale, compiendo qualche sequestro, condannato ormai ad essere rivoluzionario per sempre, andando verso una vecchiaia senza alternative. (...) Povero Comandante Ramón. Povero Peter Pan invecchiato. Povero Kurtz della mutua. Sarebbe una figura quasi comica, se gli occhi dei ragazzini che lo seguono adoranti non ricordassero che invece è tutta una storia di sangue, di sequestri, di uccisioni e di vite buttate.”
Questo è una delle tante cronache, affascinanti, che potete trovare in uno dei blog di Enzo Baldoni: http://ribelli2.splinder.com/
Baldoni era stato in Colombia nel 2002 e ne aveva parlato nel blog Locombia. Enzo Baldoni, pubblicitario, traduttore di fumetti, giornalista free lance e chissà quante altre cose insieme, fu poi sequestrato e ucciso in Iraq nell’agosto del 2005.
Baldoni era anche un blogger e la tragica vicenda del suo sequestro si è propagata ed ha avuto come centro informativo proprio i weblog. Il suo blog dall'Iraq – bloghdad - continua ad essere attivo per merito di una piccola redazione di amici che si è costituita in Italia. Lo trovate all’indirizzo http://bloghdad.splinder.com/
In occasione del sequestro di Baldoni è accaduto, come ormai accade frequentemente, che si è invertito l'ordine solito attraverso il quale arrivano le notizie: è accaduto che i quotidiani e le agenzie di stampa praticamente non facessero altro che copiare ed incollare quanto apprendevano sui blog. Spesso, va detto, senza nemmeno citare la fonte delle notizie e delle foto che distribuivano. Scrive Massimo Mantellini, un blogger tra i più noti: “Chi come me ha seguito gli eventi prima su Internet che altrove, conosce bene la sensazione di autenticità ed immediatezza che si prova nell'apprendere gli avvenimenti dalla viva voce di chi li sta vivendo, fuori dai filtri e dagli equilibri dei servizi giornalistici come li abbiamo fino ad oggi conosciuti. Lo stesso accadde, ricordate?, l'11 settembre 2001”.
Incroci di notizie e informazione aggiornate in tempo reale, capaci di descrivere il mondo con una precisione ed una immediatezza che pochi media possono permettersi. I weblog sono anche questo. Non sono solo questo, ma sono anche questo.
Andate a vedere gli scritti di Enzo Baldoni sui suoi blog, e ne converrete.
Come sempre tenendo nella giusta considerazione l’importanza di navigare nel mondo virtuale, ma soprattutto di navigare nel mondo reale. Alla prossima settimana.  (da un Multimedia del 2005, di Vincenzo Masotti)

I commenti dei visitatori:


Thanks for sharing. Your post is a useful coiotnbutirn.


kVJFJeEujEy - 09-11-2016

Thanks for sharing. Your post is a useful coiotnbutirn.


kVJFJeEujEy - 09-11-2016

Thanks for sharing. Your post is a useful coiotnbutirn.


kVJFJeEujEy - 09-11-2016

Hai qualcosa da dire anche tu? Scrivi un commento